Monthly archive gennaio 2014
Duello sulla legge elettorale

Duello sulla legge elettorale

La legge elettorale torna prepotentemente agli onori delle cronache, come succede ad ondate periodiche da qualche anno a questa parte. Un ultimo tentativo di mettervi mano fu fatto nel 2012, all’epoca del governo Monti: le forze politiche si diedero l’imperativo di non tornare mai più al voto con il Porcellum, ritenuto la causa principale dell’ingovernabilità....
Il programma di Francois

Il programma di Francois

Martedì 14 gennaio, conferenza stampa semestrale all’Eliseo. Il Presidente della Repubblica francese liquida seccamente l”affare Julie” come una questione privata e affronta di petto i nodi dell’economia. Annuncia l’apertura di quattro “cantieri per la crescita”: riduzione graduale del costo del lavoro con sgravi alle imprese per 30 miliardi; drastica semplificazione fiscale e burocratica; programmi di...
Un vento nuovo soffia da Pordenone

Un vento nuovo soffia da Pordenone

Finalmente una notizia incoraggiante. Mentre la politica romana è completamente assorbita dal teatrino della riforma elettorale, gli industriali di Pordenone rompono gli indugi e mettono sul piatto una proposta-shock per il loro territorio: creare una “zona manifatturiera e salariale speciale” per combattere la delocalizzazione delle imprese in crisi ed attrarre nuovi investimenti industriali. La proposta...
Jobs Act, proposta concreta o manifesto elettorale?

Jobs Act, proposta concreta o manifesto elettorale?

Renzi si tiene stretta la prima pagina, appropriandosi di un argomento troppo spesso relegato a dotte discussioni tra tecnici: il lavoro. Fin qui tutto bene, il tema è di quelli seri, che meritano la massima considerazione. Il neo segretario, con il suo “Jobs Act”, prova ad affrancarsi dall’ideologismo che ha troppo spesso caratterizzato le riforme...
Bill il gigante contro le diseguaglianze

Bill il gigante contro le diseguaglianze

“ La mia missione è chiara: dare a tutti le stesse opportunità e combattere le diseguaglianze ogni ora, ogni giorno, in ogni quartiere, in ogni angolo della città”. Questo il cuore del messaggio di Bill De Blasio per tutta la durata della sua campagna elettorale per la poltrona di sindaco della Grande Mela. La risposta...
Acqua, affondato un altro referendum?

Acqua, affondato un altro referendum?

In principio fu il Referendum del 2011. Gli italiani parteciparono con fervore alla raccolta delle firme e sancirono decisamente il concetto: tutto ciò che afferisce all’acqua deve rimanere in un regime pubblico. Nel comune sentire, l’acqua è bene vitale, prezioso, anche più dell’oro, e nessuno può far speculazione su di esso. Con l’inquinamento e la...