Monthly archive dicembre 2012
Fine legislatura, il crepuscolo delle riforme

Fine legislatura, il crepuscolo delle riforme

Lasciamo il 2012 con lo spettro “dell’incompiuto”. La fine anticipata e burrascosa di questo governo farà mancare all’appello ben 370 dei 477 regolamenti attuativi di gran parte delle riforme varate dai tecnici di Monti in questo anno di attività. Le materie sottoposte al rischio di restare sulla carta sono quelle delle liberalizzazioni (deregolamentazione delle attività economiche), delle politiche...
Buon Natale!

Buon Natale!

A tutti i lettori, gli amici, i simpatizzanti del Lab auguriamo di cuore un sereno Natale. Dirò forse una cosa fuori dal coro, ma credo che questo Natale di crisi abbia anche un aspetto positivo: ci fa sentire tutti un po’ più vicini, un po’ più solidali, un po’ più attenti all’altro e ai suoi problemi....
Il grande ritorno dei mestieri

Il grande ritorno dei mestieri

Questo non è un Paese per laureati. In base a un recente rapporto dell’Ocse, si scopre che l’Italia è al penultimo posto dei 34 Paesi membri nel rapporto tra laureati e popolazione attiva (15%, davanti alla sola Turchia).  Anche le chances di trovare impiego non sono generose: dal 2002 al 2010, l’occupazione per i nostri...
Emergenza occupazione, il tempo è scaduto

Emergenza occupazione, il tempo è scaduto

Il bollettino è quasi di guerra: tre milioni i senza lavoro, un tasso di disoccupazione all’11% che sale in maniera preoccupante al 36% per i giovani. Si aggiunga la cifra di Bankitalia rispetto alla perdita di ricchezza degli italiani, dal 2007 ad oggi, calata del 5,8% in termini reali. Un panorama più freddo della neve...
Verso l'unione bancaria, ma Europa è solo questo?

Verso l’unione bancaria, ma Europa è solo questo?

L’accordo raggiunto giovedì a Bruxelles ha una grande portata. Le principali banche europee, quelle che hanno più di 30 miliardi di attivo (sono più di 200) saranno sottoposte al controllo della Banca Centrale Europea e non più delle Banche Centrali nazionali. Indubbiamente un passo avanti per la solidità del sistema finanziario, per almeno due motivi. Il primo: c’era...
Industria Usa, ritorno al futuro

Industria Usa, ritorno al futuro

Negli Stati Uniti qualcuno parla già da tempo di “rinascimento del manifatturiero”. Quello che sta accadendo è che diversi big player dell’industria americana stanno facendo marcia indietro rispetto alla corsa alla delocalizzazione delle produzioni in Paesi a “basso costo”. I casi più eclatanti sono quelli di Apple, che ha annunciato un investimento da 100 milioni...
Economia dai muscoli d'acciaio?

Economia dai muscoli d’acciaio?

L’acciaio, lega a base di ferro, è un prodotto molto versatile e viene utilizzato da ampi settori dell’industria manifatturiera, dalla cantieristica fino alle industrie di scatolame. Già dai primi anni del secolo scorso ha rappresentato un irrinunciabile substrato per l’industria pesante e per un ruolo strategico della nazione. Oggi il “sistema Ilva” vuol dire soddisfare...