Monthly archive maggio 2012
Spending review, il grande equivoco

Spending review, il grande equivoco

Da alcuni giorni stanno circolando informazioni fuorvianti e macroscopici equivoci in tema di spending review. La cosa mi preoccupa un po’, perchè non vorrei che si alzasse un po’ di fumo, si confezionasse qualche slogan ad effetto, qualche bel titolone sui giornali abbinato al viso rassicurante di qualche super tecnico e poi…. che la montagna...
Crisi d'impresa parte seconda - verso un possibile rilancio?

Crisi d’impresa parte seconda – verso un possibile rilancio?

Il precedente intervento dedicato alla crisi di impresa si è concentrato su una sintetica disamina delle vie alternative al default. In questa seconda parte, prendiamo invece in considerazione l’altra faccia della medaglia: la possibilità, offerta dalla contingenza delle procedure concorsuali, di rilevare aziende o rami aziendali da parte di soggetti alla ricerca di opportunità per...
Sotto la maschera del Dragone

Sotto la maschera del Dragone

Questo articolo non vuole avere la pretesa di rappresentare il fenomeno cinese, già discusso e analizzato in diversi saggi economici. Vorrei fornire solo alcuni spunti di riflessione e lasciare la parola ai lettori. Primo punto – ormai è noto che la Cina è una realtà economica di primaria grandezza. E’ interessante ricordare come la Cina...
Due proposte per una vera spending review

Due proposte per una vera spending review

Pubblichiamo per intero un puntuale e stimolante contributo pervenuto in redazione dall’amico e fedele lettore Ginobigio, che ci rende partecipi di due proposte in tema di spending review da lui inviate al Governo attraverso l’apposito portale recentemente istituito. Ecco le proposte di Ginobigio. 1. Riorganizzazione delle forze di polizia. Un tema che conosco da vicino per...
Crisi d'impresa parte prima - come evitare il fallimento

Crisi d’impresa parte prima – come evitare il fallimento

L’anno 2011 ha fatto registrare un poco rassicurante primato: le dichiarazioni di fallimento, attestatesi a quota 11.707, hanno registrato un incremento del 4% sul 2010 e del 25% sul 2009, anno in cui la crisi già cominciava a manifestarsi in modo tangibile. Il trend negativo è proseguito nel primo trimestre del 2012, con l’apertura di...
Paesi emergenti tra realtà e mito - Seconda parte

Paesi emergenti tra realtà e mito – Seconda parte

Continuiamo la rassegna sui miti e sulle verità dei Paesi Emergenti. Si sa, “chi non risica non rosica” ed è pertanto coerente l’imprenditore che guarda a quei Paesi. Tuttavia, come evidenziato nella prima parte, prima di incamminarsi lungo la “Via della Seta” può essere utile leggere gli errori di altri imprenditori che hanno preceduto. Bene, accantoniamo le...